Novità Mutable Instruments: il nuovo filtro analogico con VCA integrato

Posted in Notizie e AggiornamentiSintetizzatori Analogici - Sintetizzatori Modulari

Il nuovo Ripples 2020 di Mutable Instruments amplia il concetto di filtro eurorack in soli 8Hp

Mutable Instruments è uno dei marchi più seguiti e affermati del mondo modulare eurorack soprattutto per la realizzazione di prodotti di alta qualità e di strumenti musicali all’avanguardia.

Quest’anno Émilie Gillet, ideatrice e proprietaria del marchio, ha presentato il nuovo filtro Ripples 2020 che sostituisce il vecchio modello ampliando il concetto di filtro eurorack e aggiungendo un secondo input audio per espandere le funzionalità. 

Il nuovo Ripples è un filtro analogico che occupa uno spazio di soli 8HP. Rispetto al suo predecessore dispone di 2 ingressi audio: uno con “drive control” che distorce il segnali in ingresso e il secondo totalmente pulito per preservare un suono chiaro e dettagliato.

Dispone di 3 tipi di filtri utilizzabili simultaneamente con uscite separate: passa alto, passo basso, passa banda. La pendenza del passa banda e del passa basso può essere cambiata da 2 a 4 poli tramite uno switch in modo da rendere il filtro più o meno “aggressivo”.

La risonanza entra in auto-oscillazione, questo vuol dire che ad alti livelli genera una sinusoidale pura che può essere utilizzata anche come un oscillatore e quindi intonarlo mandando dei segnali di “pitch” all’ingresso 1v/oct. Inoltre la risonanza ad alti livelli non provoca il classico “loudness drop” causato per esempio dai filtri a transistor ladder, per questo si riesce a miscelare bene con il suono in ingresso.

Il filtro passa basso infine attraversa un VCA interno che può essere pilotato da un segnale CV entrando nell’ingresso “Level”.

Abbiamo provato il nuovo Ripples ed è fantastico! 

La nuova sezione che permette di entrare con 2 segnali differenti rende il tutto più interessante. Il drive sul primo canale colora il segnale in modo ottimale e la pasta analogica si percepisce al primo impatto. Il resto delle possibilità erano presenti anche nel precedente Ripples ma l’approccio di quest’ultimo risulta più intuitivo ed immediato

Il prezzo è equivalente al vecchio modulo €169 iva inc. quindi molto accessibile e assolutamente tra i migliori moduli per rapporto qualità/prezzo.

Davide Ricci è musicista, tecnico del suono e insegnante di sintesi analogica e digitale. Vive a Roma e si occupa della distribuzione internazionale di sintetizzatori modulari e apparecchiature audio professionali.
Ha conseguito il Diploma in Registrazione Audio e Mixing presso l'APM di Saluzzo (TO). Durante gli studi ha sviluppato la passione per la sperimentazione musicale. La sua attrazione per macchine analogiche e sintetizzatori modulari lo ha portato a trasferirsi a Roma: qui ha collaborato con Funky Junk Itay, leader nel commercio di dispositivi audio professionali. Dal 2014 cura alcune attività legate al suono presso gli studi Minds In Lovely Karma di Roma.
Ogni anno lui e Milk Audio Store organizzano l'unico evento dedicato ai sintetizzatori modulari a Roma: Roma Modulare.
Nel 2015 ha iniziato una collaborazione con Luciano Lamanna da cui è nato il progetto Balance: un’improvvisazione sui sintetizzatori analogici e sui sistemi modulare che eseguono dal vivo o in studio. Pubblicano il primo LP "3" nel 2016 e continuano a lavorare insieme per creare album, singoli e live set in varie location in Italia.
Nel 2019 Davide Ricci lavora per il suo progetto Hard-Techno e debutta nell'etichetta romana Scuderia Records con il brano "Fame". Le sue canzoni sono caratterizzate da ritmi veloci, batteria distorta e numerosi hard synth. Nel 2019 ha anche pubblicato il suo nuovo album chiamato "Ritual Journey" per l'etichetta Eklero, una combinazione di atmosfere oscure e ritmi tribali.

There are no reviews yet.

Lascia un commento

Scopri di più nei nostri reparti

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart